Attivazione fase di Preallarme dalle 12:00 del 29/10/2018 alle 00:00 del 31/10/2018 per CRITICITA' COSTIERA E STATO DEL MARE, Attivazione fase di attenzione per VENTO E CRITICITA' PER TEMPORALI

Nella giornata di lunedì 29 la presenza di un sistema temporalesco auto rigenerante determinerà precipitazioni di intensità
elevate su tutto il settore occidentale, più accentuate sulle aree montane e pedemontane. Si confermano le precipitazioni diffuse sul resto del territorio con possibilità di fenomeni temporaleschi organizzati. Venti di burrasca forte sui settori appenninici, di burrasca sul resto del territorio con valori stimati di 70/80 km/h e raffiche di intensità superiore. Mare al largo fino ad agitato con altezza dell'onda compresa tra 2,5 e 3,5 m con picchi d'onda attorno a 4 m sulla costa ferrarese e possibilità di mareggiate. Attenuazione dei fenomeni nella seconda parte della giornata di martedì 30.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 00:00 del 29/10/2018 alle 00:00 del 30/10/2018 per CRITICITA' COSTIERA E STATO DEL MARE, Attivazione fase di attenzione per VENTO E CRITICITA' PER TEMPORALI

Previste precipitazioni diffuse, anche per lunedì 29 ottobre, con possibilità di fenomeni temporaleschi organizzati, più probabili sui settori appenninici. Venti forti fino a burrasca da sud est sui settori appenninici, pianure occidentali e settore costieri. Valori stimati attorno a 70 km orari con raffiche anche oltre 90 km orari. Mare da molto fino ad agitato con alta probabilità di mareggiate. Prevista un'altezza d'onda compresa tra 2,5 e 3,5 metri, con picchi d'onda massima, attorno a 4 metri sui settori costieri ferraresi.

Fenomeni in esaurimento nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 28/10/2018 alle 00:00 del 29/10/2018 per VENTO, CRITICITA' COSTIERA E STATO DEL MARE

Flussi di correnti umide e instabili persistono sulla nostra regione. Precipitazioni diffuse, localmente di forte intensità, saranno presenti sul settore appenninico con possibilità di fenomeni temporaleschi organizzati. Ventilazione forte da sud ovest, con venti di burrasca su aree montane, pedecollinare e settore costiero; valori medi stimati fino a 70 km/h con locali raffiche di intensità superiore. Il mare sarà molto mosso, localmente agitato con altezza dell'onda sotto costa fino a circa 2,8 metri.

Fenomeni in intensificazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 6 settembre 2018, pubblicata in G.U. n. 213 del 13 settembre 2018, sono state definite le procedure per far fronte ai danni occorsi allle attività economiche e produttive a seguito delle calamità naturali che si sono verificate tra il 2016 e il 2017 sul territorio della Regione Emilia-Romagna, per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione dei fabbisogni.

Per quanto riguarda il Comune di Cervia il Servizio Protezione Civile ha già provveduto a contattare gli aventi diritto ai sensi OCDPC n. 511/2018.

per approfondimanenti consultare il portale Agenzia per la sicurezza territoriale e la Protezione Civile

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 27/10/2018 alle 00:00 del 28/10/2018 per VENTO

Una profonda saccatura presente sul bacino del Mediterraneo determinerà l'afflusso di correnti umide ed instabili sulla
nostra regione. Le precipitazioni risulteranno diffuse e persistenti inizialmente sul settore centro-occidentale in estensione al restante territorio nel corso della giornata. Sulla pianura romagnola, fascia costiera e mare i venti saranno molto forti con valori medi attorni ai 70 Km/h e valori di raffica superiori. I fenomeni tenderanno ad intensificare a partire dalle ore serali di sabato 27 ottobre.

Fenomeni in intesificazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 23/10/2018 alle 00:00 del 24/10/2018 per STATO DEL MARE

Nella mattina di martedi 23 ottobre, è prevista una ventilazione da nord-est con raffiche fino 55-60 km/h sul settore
costiero e rilievi romagnoli in rapida attenuazione. Il mare è previsto molto mosso, localmente agitato al largo nelle prime
ore del mattino con altezza dell'onda fino a 2,5 metri, in attenuazione.

Fenomeni in esaurimento nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 12:00 del 21/10/2018 alle 00:00 del 23/10/2018 per VENTO. CRITICITA' COSTIERA E STATO DEL MARE

Nel pomeriggio di oggi domenica 21 ottobre l'arrivo di correnti fredde da nord-est apporterà condizioni di instabilità con rovesci sparsi e locali temporali, più probabili sul settore orientale. La ventilazione risulterà forte con associate raffiche con valori attorno ai 70 Km/h su fascia costiera e mare, che risulterà molto mosso e localmente agitato con altezza dell'onda intorno a 2,0 m sotto costa. Nella giornata di domani lunedì 22 permarranno le medesime condizioni di ventilazione su costa e mare con un'intensificazione lungo i crinali appenninici del settore centro-orientale, con valori della velocità del vento compresi tra 62 e 74 Km/h e raffiche superiori . Aumento del moto ondoso sino a divenire localmente agitato con altezza dell'onda superiore a 2,5 m, più probabile nella prima parte della giornata. Per entrambe le giornate, per il rischio costiero, anche se i valori risultano inferiori alle soglie di allertamento, l'assenza parziale di difese costiere induce l'attivazione del livello giallo di allerta.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Lunedì 8 ottobre hanno avuto inizio sull’arenile i lavori di erezione della duna artificiale a cura della Coop. Bagnini. Il termine è previsto per il 31 ottobre e entro tale data saranno realizzati anche gli sbarramenti aggiuntivi in sabbia, sull’arenile in corrispondenza delle vie Traversa XVI, XVII e XVIII. Completata la posa in opera delle paratie a chiusura dei varchi lungo la banchina del porto canale.

Leggi tutto...

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...