Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 22/03/2018 alle 00:00 del 23/03/2018 per STATO DEL MARE e  CRITICITA' IDROGEOLOGICA

Per la prima parte della giornata di giovedì 22 marzo permane ancora una situazione di mare da molto mosso fino ad
agitato al largo, con un'altezza d'onda sino a 3 metri proveniente da nord est.
Il persistere della criticità idrogeologica Gialla è dovuta all'attuale fragilità del territorio ed alle condizioni di saturazione dei suoli, nonché al graduale scioglimento della neve nelle zone medio-montane e collinari.
Nelle prime ore della giornata di giovedì 22 marzo i valori in concomitanza di onda e marea saranno prossimi a quelli di
soglia.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 00:00 del 21/03/2018 alle 00:00 del 22/03/2018 per STATO DEL MARE AL LARGO e Attivazione fase di Attenzione per CRITICITA' IDRAULICA, IDROGEOLOGICA, VENTO E CRITICITA' COSTIERA

L'irruzione di aria fredda da nord-est già prevista per la sera di martedì 20 proseguirà nelle prime ore di mercoledì 21
apportando precipitazioni e ventilazione sostenuta sul settore orientale della regione. Si prevede:
- mare agitato al largo con altezza dell'onda fino a 4 m e direzione proveniente da est nord-est in attenuazione nel
pomeriggio;
- mare sotto costa con altezza dell'onda da 2,5 a 3 m proveniente da est, nord-est;
- vento da nord-est sulla costa, colline e rilievi romagnoli e bolognesi con intensità compresa fra 50 e 61 Km/ora e
temporanee raffiche superiori;
- precipitazioni nevose sulla Romagna a partire da 200 m circa con quantitativi complessivi dell'evento fra 5 e 15 cm in
collina e 15-30 cm in montagna. Non si escludono sulla pianura romagnola episodi di pioggia mista a neve o nevischio ma
con scarsi accumuli al suolo.

Fenomeni in intensificazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 12:00 del 19/03/2018 alle 00:00 del 21/03/2018 per STATO DEL MARE AL LARGO e Attivazione fase di Attenzione per CRITICITA' IDRAULICA, IDROGEOLOGICA, VENTO E CRITICITA' COSTIERA

Nella giornata di oggi 19 marzo le precipitazioni sono previste in graduale esaurimento ad iniziare dal settore occidentale della regione.
Nella giornata di domani martedi' 20 Marzo e' prevista una nuova irruzione di aria piu' fredda da nord-est che nelle ore
serali determinera' precipitazioni e ventilazione sostenuta sul settore orientale della regione. Si prevede pertanto:
- mare molto mosso o agitato con altezza dell'onda stimata intorno a 2,5 m nelle ore serali e mare
agitato al largo
- vento da nord-est intorno ai 55 Km/h, in serata

Fenomeni stazionari nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 12:00 del 18/03/2018 alle 00:00 del 20/03/2018 per STATO DEL MARE AL LARGO e Attivazione fase di Attenzione per CRITICITA' IDROGEOLOGICA, VENTO E CRITICITà COSTIERA

Nella giornata di oggi Domenica 18 Marzo l'ingresso di una perturbazione porterà precipitazioni diffuse in intensificazione nella seconda parte della giornata. I valori di precipitazione spazializzati per il nostro territorio saranno compresi tra 10 e 20 mm /24h. Dalle ore pomeridiane- serali atteso un aumento della ventilazione sul settore costiero e sul mare con venti forti ( 50-61 km/h ) da nord-est e conseguente aumento del moto ondoso con direzione d'onda da est-nord-est e mare agitato al largo ( altezza dell'onda tra 2,50 e 4 metri ). Nella giornata di domani Lunedì 19 marzo continuerà la fase perturbata con precipitazioni piu' consistenti al mattino, in attenuazione pomeridiana. Nel pomeriggio precipitazioni di debole intensità sul settore centro-orientale, a carattere nevoso sopra 200 m e a pioggia mista a neve sulla pianura. Ancora mare agitato al largo al primo mattino con moto ondoso in graduale attenuazione

Fenomeni in esaurimento nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 18/03/2018 alle 00:00 del 19/03/2018 per CRITICITÀ IDRAULICA e STATO DEL MARE

Nella giornata di Domenica 18 Marzo l'ingresso di una perturbazione porterà precipitazioni diffuse in intensificazione nella seconda parte della giornata. I valori di precipitazione per la nostra area saranno compresi tra 10 e 20 mm/24h. Dalle ore serali notturne atteso un aumento del moto ondoso con direzione d'onda da est-nord-est e mare molto mosso al largo ( altezza dell'onda tra 1,8 e 2,50 metri ).

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 13/03/2018 alle 00:00 del 14/03/2018 per CRITICITÀ IDRAULICA E IDROGEOLOGICA

Nella giornata di domani martedì 13 marzo sono previste precipitazioni in forma debole e diffusa ( minore di 10 mm areali nelle 24 ore) su tutto il territorio regionale con possibilità di rovesci sui rilievi centrali; esaurimento dei fenomeni ad iniziare dal settore occidentale nel pomeriggio. Lo zero termico è previsto intorno ai 1800-2000 metri.

Fenomeni in esaurimento nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 12:00 del 11/03/2018 alle 00:00 del 13/03/2018 per CRITICITA' IDRAULICA E IDROGEOLOGICA e fase di attenzione per STATO DEL MARE AL LARGO

Per la giornata di oggi, domenica 11 marzo, si confermano i quantitativi di precipitazione segnalati nell'allerta emessa sabato 10 marzo; inoltre si conferma che lo zero termico sarà superiore a 2000 m . La ventilazione sostenuta e le piogge intense determineranno, nel corso della giornata di oggi domenica 11 marzo, un'accelerazione dei processi di fusione del manto nevoso al suolo. Ad ulteriore integrazione della precedente allerta si segnala un temporaneo aumento del campo del vento sul mare con una componente da sud-est e relativo aumento del moto ondoso sino a divenire localmente molto mosso al largo. Per quanto riguarda invece la giornata di domani, lunedì 12 marzo, sono previsti locali fenomeni caratterizzati da rovesci o brevi temporali più probabili lungo i rilievi appenninici in estensione alla pianura

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 00:00 del 11/03/2018 alle 00:00 del 12/03/2018 per CRITICITA' IDRAULICA E IDROGEOLOGICA

Nella giornata di domenica sono previste precipitazioni diffuse su tutto il territorio regionale, anche a carattere temporalesco sulle aree appenniniche. I quantitativi medi areali previsti variano da: - deboli (fino a 20 mm) sulle zone di allertamento A, B, D e F; - moderati (fino a 30 mm) sulla zona di allertamento H; - elevate (fino a 50 mm) sulle zone C, E, G, ma con cumulate puntuali in 24 ore superiori a 80 mm sulle aree di crinale. Lo zero termico superiore a 2000 m, la ventilazione sostenuta e le piogge intense determineranno nel corso della giornata un'accelerazione dei processi di fusione del manto nevoso al suolo.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...