Attivazione fase di ATTENZIONE dalle 00:00 del 04/12/2017 alle 00:00 del 05/12/2017 per GHIACCIO - Criticità meteo e marino-costiera

Afflusso di aria fredda dal nord Europa con rimonta del campo di pressione determinano, tempo stabile con cielo sereno
che nella nottata e prima mattinata inducono temperature al suolo sotto lo zero sull'intera regione e gelate diffuse
sull'intero territorio regionale.

Fenomeni stazionari nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

 

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 00:00 del 02/12/2017 alle 00:00 del 03/11/2017 per STATO DEL MARE e fase di Attenzione per CRITICITA' COSTIERA e VENTO - Criticità meteo e marino-costiera

Un vortice depressionario associato ad aria fredda determinerà condizioni di tempo perturbato sulla regione. Nella prima parte della giornata di sabato 2 sono previste deboli precipitazioni su tutta la regione, a carattere nevoso sull'Emilia anche in pianura. Sono previste inoltre forti venti orientali sulla costa e sul mare che di conseguenza risulterà agitato al largo. Ai fini dell'allerta si segnala: - Neve nelle sottozone G2, H1,E2 e C2 con accumuli in 24/h tra 10 e 20 cm - Neve nelle sottozone H2 e F (limitatamente alla zona più prossima alle colline) con accumuli attorno a 5 cm nelle 24/h - Vento nelle sottozone D2 e B2 con intensità di 50-60 Km/h - Mare al largo in aumento nella giornata fino ad agitato con altezza dell'onda fino a 3 m e sottocosta attorno a 2.2 m. - Evento costiero: la combinazione tra altezza dell'onda e marea (attorno a 0,7 m) determinerà possibili effetti di mareggiate sulle sottozone D2 e B2.

Fenomeni in esaurimento nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

 

Leggi tutto...

Attivazione fase di ATTENZIONE dalle 00:00 del 29/11/2017 alle 00:00 del 30/11/2017 per STATO DEL MARE - Criticità meteo e marino-costiera

Il transito di una saccatura determina condizioni di tempo debolmente perturbato sul territorio regionale, associate a
piogge deboli e irregolari e a deboli nevicate sui rilievi sopra quota 1000 metri. Nelle prime ore della giornata non si
esclude, tuttavia, la formazione di nevischio sul settore occidentale anche a quote collinari.
Ventilazione dai quadranti meridionali sul mare al largo ma sotto la soglia di allerta.
Mare molto mosso al largo, con altezza dell'onda superiore a 1,8 metri nella prima parte della giornata.

Fenomeni in esaurimento nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

 

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 00:00 del 26/11/2017 alle 00:00 del 27/11/2017 per STATO DEL MARE e fase di Attenzione per CRITICITA' COSTIERA e VENTO - Criticità meteo e marino-costiera 

In seguito al transito del sistema perturbato sul territorio regionale, sono previste nevicate a partire da quote attorno a 400 m con accumuli massimi fino a 30 cm; i seguenti fenomeni meteorologici sono significativi ai fini della presente allerta: - accumuli nevosi tra 5 e 15 cm sulle aree collinari dell'Appennino Tosco-Romagnolo; - vento forte fino a 40 nodi (circa 75 km/h) sul mare al largo e sui rilievi dell'Appennino Tosco-Romagnolo; - venti moderati fino a 30 nodi (circa 60 km/h) sul litorale costiero e sulle aree collinari dell'Appennino Tosco-Romagnolo; - stato del mare al largo agitato per altezze dell'onda superiori a 2,5 m; - criticità costiera per la combinazione del livello di marea (attorno a 0,5 m) e altezza massima dell'onda (attorno a 2,5 m)

Fenomeni in esaurimento nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

 

Leggi tutto...

Attivazione fase di ATTENZIONE dalle 00:00 del 16/11/2017 alle 00:00 del 17/11/2017 per STATO DEL MARE - Criticità meteo e marino-costiera 

Sono previste gelate nelle sottozone C1 ,C2 , E1, E2 più probabili a partire da quote di 600-700 metri. Si prevede stato del mare localmente molto mosso al largo nelle prime ore del mattino, in rapida attenuazione. L'altezza dell'onda prevista è compresa tra 1,8m e 2,5m, con direzione da nord-est.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

 

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 00:00 del 15/11/2017 alle 00:00 del 16/11/2017 per STATO DEL MARE e fase di Attenzione per CRITICITA' IDRAULICA E IDROGEOLOGICA e VENTO - Criticità meteo e marino-costiera e Criticità idraulica e idrogeologica-temporali

Il minimo attivo in area tirrenica influenza ancora il settore romagnolo. Sono previste precipitazioni deboli-moderate
localmente anche a carattere di rovescio. Quantitativi previsti tra 30 e 50 mm sulle macroaree A e B. Quota neve
inizialmente sui 900 metri in successivo innalzamento. con cumulate previste inferiori a 30 cm ( sottozona A1). Sono
previste gelate nelle sottozone C1 ,C2 , E1, E2 più probabili a partire da quote di 600-700 metri.
Venti forti da nord-est su tutta la costa con intensità comprese tra 50 e 61 km/h; venti forti sul crinale centro-occidentale (sottozone C1, E1,G1) con intensità comprese tra 62 e 74 km/h.
Mare agitato al largo con altezza dell'onda attorno a 4 metri e localmente superiore in attenuazione dal pomeriggio-sera.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

 

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 00:00 del 14/11/2017 alle 00:00 del 15/11/2017 per VENTO E STATO DEL MARE e fase di Attenzione per CRITICITA' IDRAULICA E IDROGEOLOGICA e CRITICITA' COSTIERA - Criticità meteo e marino-costiera e Criticità idraulica e idrogeologica-temporali

Permane il maltempo per le prime 12 ore della giornata di domani martedì 14 novembre prevalentemente sul settore centro-orientale. Si prevedono generali precipitazioni deboli diffuse in pianura, moderate a carattere nevoso sui rilievi con quota neve intorno a 800 metri. Si prevedono accumuli di neve compresi tra 30 e 50 cm nella sotto zona A1, inferiori a 30 cm nelle sotto zone C1 E1. Venti forti da nord-est sul settore costiero sotto zone D2, B2 e crinale appenninico sottozone A1, C1, E1 con Beaufort 8 ( 62-74 km/h), e raffiche localmente superiori. Il mare al largo sarà agitato (altezza dell'onda fino a 4 metri) con possibilità di mareggiate nella zona costiera per altezza dell'onda superiore a 2 metri e marea superiore a 70 cm nella sottozona B2 e marea intorno a 1 m nella sottozona D2.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

 

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 00:00 del 13/11/2017 alle 00:00 del 14/11/2017 per VENTO E STATO DEL MARE e fase di Attenzione per CRITICITA' IDRAULICA E IDROGEOLOGICA - Criticità meteo e marino-costiera e Criticità idraulica e idrogeologica-temporali

Un impulso di aria fredda interesserà il territorio regionale nella giornata di lunedì 13 novembre. Sono previste precipitazioni diffuse e continue per tutta la giornata sulla parte centro-orientale, con valori cumulati di pioggia in pianura compresi tra 30-50 mm. A partire da quote collinari sono previste nevicate intense: 10-30 cm nelle sottozone G2-B1; 30-50 cm nelle sottozone G1- E2-C2-A2; 50-80 cm nelle sottozone E1-A1; maggiore di 80 cm nella sottozona C1. Venti forti da Nord-Est sulle sottozone D1-B1 con velocità compresa tra 50-61 km/h; vento molto forte sulla costa da NordEst, nelle sottozone D2-B2, con velocità comprese tra 62-74 km/h e punte superiori per raffiche. Mare agitato al largo con altezza dell'onda compresa tra 3 e 4 m. Possibilità di ingressione marina lungo tutta la costa per combinazione di altezza dell'onda > 2 m e livello di marea > 70 cm.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

 

Leggi tutto...

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...