Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 16/01/2018 alle 00:00 del 17/01/2018 per VENTO - Criticità meteo e marino-costiera

Sono previsti per la giornata di martedì 16 Gennaio venti sud-occidentali moderati-forti su tutti i rilievi, aree collinari
Bolognesi e su tutta la Romagna. Le intensità dei venti risulteranno inizialmente maggiori nel settore occidentale al
mattino, in attenuazione pomeridiana. Sulle aree del Bolognese e della Romagna le intensità maggiori sono previste
invece nella seconda parte della giornata.
In dettaglio sono previsti:
Venti di Burrasca moderata ( velocità compresa tra 62 - 74 km/h ) sulle sottozone A1, A2,B1,C1,C2,E1,G1.
Venti Forti ( velocità compresa tra 50 - 61 km/h ) sulla sottozona B2.

Fenomeni stazionari nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 09/01/2018 alle 00:00 del 10/01/2018 per STATO DEL MARE - Criticità meteo e marino-costiera

Tempo instabile per il transito di un sistema perturbato. Precipitazioni: 10-20 mm sul settore appenninico con possibili accumuli maggiori sull' appennino piacentino e parmense dove non si escludono rovesci a carattere temporalesco. Altezza zero termico 1500 metri sul settore occidentale, 1800- 2000 metri sul settore centro-orientale. Venti: fino a 70-80 Km/h sui crinali appenninici. Mare: molto mosso al largo con altezza dell'onda fino a 2,5 metri; altezza dell'onda massima sotto costa 1,97 metri area D, 1,5 metri area B2, 1,10 area B1 direzione onda da sud-est.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Preallarme dalle 00:00 del 08/12/2017 alle 00:00 del 09/12/2017 per STATO DEL MARE - Criticità meteo e marino-costiera

Ventilazione sostenuta intorno ai limiti di soglia nelle prime ore di Lunedi' 8 gennaio sulle zone di crinale delle aree G1, E1 e C1 (55/65 Km/h), in serata sulle aree A1 e A2 (55/65 Km/h) e B1 (35/55 Km/h). Previste nella serata di Lunedi' 8
gennaio precipitazioni sul crinale delle aree G ed E inferiori ai valori soglia ma non si escludono precipitazioni che
potrebbero innescare un ulteriore scioglimento del manto nevoso, in considerazione dell'innalzamento della quota dello zero termico che si mantiene ad una quota superiore ai 1500 m. Mare molto mosso o agitato al largo dal pomeriggio-sera di Lunedi' 8 gennaio (altezza dell'onda prevista intorno ai 3 metri), possibilità di mareggiate nella zona D2.

Fenomeni in intensificazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

 

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 28/12/2017 alle 00:00 del 29/12/2017 per VENTO E STATO DEL MARE - Criticità meteo e marino-costiera

Lo spostamento del sistema perturbato favorirà l'afflusso di aria fredda dai quadranti settentrionali sul territorio regionale,
con precipitazioni che saranno a carattere nevoso a partire dalle quote collinari. Non si escludono sporadici episodi di
nevischio o pioggia mista a neve sulle aree di pianura centro-occidentale.
Per quanto riguarda l'allerta si segnalano i seguenti fenomeni:
- neve con valori cumulati in 24 h compresi tra 10-20 cm nelle sottozone G2, H1, E2
- nella seconda parte della giornata si avrà un'intensificazione della ventilazione fino a 50-60 km/h (valore 7 della scala
Beaufort) sulle aree costiere D2 e B2

- aumento del moto ondoso, fino a raggiungere un'altezza dell'onda superiore a 1,8 metri.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 27/12/2017 alle 00:00 del 28/12/2017 per STATO DEL MARE - Criticità meteo e marino-costiera

Una perturbazione sta interessando la regione con precipitazioni deboli sparse, previste localmente più intense
sull'appennino in serata.
Per la giornata di mercoledì 27 dicembre è previsto un peggioramento con precipitazioni diffuse, più intense e
temporaneamente anche a carattere di rovescio lungo il crinale appenninico centro-occidentale (cumulate areali tra i 15 e 30mm/24H sulle macroaree G, E, C, A; valori puntuali intorno ai 50-60mm/24H più probabili sul settore centrooccidentale).
Possibilità di neve solo sulle cime più alte.
La ventilazione subirà un’intensificazione da sud, soprattutto lungo i rilievi e settore centro-orientale; sono previste
intensità dell’ordine di 50-60 Km/h .
Ai fini dell' allertamento si segnala il possibile superamento della soglia gialla per vento nelle sottozone C2, A2, B1.
SI prevede mare molto mosso al largo, in particolare nella seconda parte della giornata di mercoledì 27 dicembre con
altezza dell’onda compresa tra 1,8-2,5m.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 00:00 del 21/12/2017 alle 00:00 del 22/12/2017 per GHIACCIO - Criticità meteo e marino-costiera

Gelate mattutine sulle zone A e B in particolare sul reticolo stradale secondario.

Fenomeni in attenuazione nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Il Piano di Emergenza rischio eventi meteorici intensi neve – ghiaccio è stato aggiornato per la stagione 2017/2018 e viene riportato integralmente.

Si ricorda in caso di evento di seguire le norme di comportamento illustrate alla pagina di rischio neve

Leggi tutto...

Attivazione fase di Attenzione dalle 12:00 del 13/12/2017 alle 00:00 del 15/12/2017 per VENTO -  Criticità meteo e marino-costiera

Nella giornata di domani giovedì 14 dicembre flussi sud occidentali daranno luogo ad una ventilazione forte, lungo tutto il crinale appenninico con venti di ricaduta su zone collinari e sulle pianure Romagnole.
Nel corso della giornata lungo i rilievi appenninici sono previste precipitazioni da deboli a moderate che tenderanno ad
intensificare dalla tarda serata-notte risultando localmente anche a carattere di rovescio temporalesco.
Per quanto riguarda l'allertamento i venti risulteranno di burrasca forte (75-88 km/h) sui settori appenninici (A1,C1,E1,G1),
di burrasca moderata (62-74 km/h) sulle zone collinari( A2,B1,C2,E2,G2,H1) e forti (50-61 km/h) sulla pianura
Romagnola(B2).

Fenomeni stazionari nelle successive 48 ore.

Per maggiori informazioni visita il Portale Allerta Emilia - Romagna

Leggi tutto...

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...