Eccezionali eventi meteorologici dei mesi di giugno, luglio e agosto 2017 nelle province di Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena

CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI AI SOGGETTI PRIVATI PER I DANNI OCCORSI AL PATRIMONIO EDILIZIO ABITATIVO ED AI BENI MOBILI

Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 6 settembre 2018, pubblicata in G.U. n. 213 del 13 settembre 2018, sono state definite le procedure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato a seguito delle calamità naturali che si sono verificate tra il 2016 e il 2017 sul territorio della Regione Emilia-Romagna, per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione dei fabbisogni.

Fortunatamente per quanto riguarda il Comune di Cervia non risultano soggetti privati che abbiano subito danni, già segnalati con le schede B “Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato” (ai sensi OCDPC n. 511/2018).

per approfondimanenti consultare il portale Agenzia per la sicurezza territoriale e la Protezione Civile

Primi interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei mesi di giugno, luglio ed agosto 2017, nel territorio delle Province di Ferrara, di

ocdpc_n_511_del_7_marzo_2018.pdf (16.6 KB)

In riferimento all’ALLERTA meteo-idrogeologica-idraulica n. 55/2017, emessa dalla regione Emilia Romagna in data 27/06/2017, con inizio validità ore 12:00 del giorno 27/06/2017 e fine validità ore 0:00 del giorno 29/06/2017 di attivazione fase di attenzione (colore GIALLO) per :

  • criticità idrogeologica per temporali
  • vento
  • stato del mare

Si da atto che, nel pomeriggio di mercoledì 28 giugno 2017,  sul territorio del comune di Cervia, si è manifestata una grandinata di eccezionale intensità, per livello di precipitazione e grandezza dei chicchi di ghiaccio.

 

Avviso pubblico di ricognizione dei danni per gli eventi calamitosi di giugno, luglio e agosto 2017

Ricognizione dei danni al patrimonio pubblico, privato, alle attività economiche e produttive, ai beni mobili e mobili registrati privati, alle attività agricole

Si informano tutti i cittadini che entro e non oltre il 31 maggio 2018 è possibile presentare segnalazione dei danni subiti a seguito delle eccezionalità atmosferiche verificatesi nei mesi di giugno, luglio e agosto 2017.

I soggetti interessati a segnalare i danni subiti, sono invitati a compilare, a seconda della tipologia di danno, le schede sotto riportate, conformi a quanto previsto nell’Ordinanza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento Protezione Civile n. 7 marzo 2018 (pubblicata in G.U. n. 61 del 14.03.2018)

Avviso pubblico di ricognizione dei danni
avviso_pubblico.pdf (2.1 MB)
Scheda B – Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato, dei beni mobili e dei beni mobili registrati
allegato_4_scheda_b.doc (66.5 KB)
Scheda C – Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive
allegato_5_scheda_c.doc (90.5 KB)

Le schede, debitamente compilate e sottoscritte, corredate da fotocopia di un documento di identità valido del dichiarante, devono essere :

- consegnate al Servizio Cervia Informa Cittadini Viale Roma n. 33 (aperto il lunedì, martedì, venerdì 8,30 – 13,00, giovedì 8,30 – 13,00 e 15,00 -17,00), mercoledì e sabato chiuso oppure

- spedite all’indirizzo mail istituzionale comune.cervia@legalmail.it.

I contenuti delle schede saranno verificati, a campione, in merito al nesso di causalità tra i danni e l'evento calamitoso ed anche in merito alla conformità normativa dei fabbricati danneggiati.

Si specifica che ai sensi dell’art. 9, co. 4, dell’OCDPC n. 232/2015 la ricognizione dei danni non costituisce riconoscimento automatico dei finanziamenti per il ristoro degli stessi.

Per eventuali informazioni, rivolgersi al Servizio Cervia Informa Cittadini Tel. 0544/979350

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...